Yahweh era un alieno? Il progetto Blue Beam del Nuovo Ordine Mondiale

Riceviamo e pubblichiamo, dallo scrittore Alessandro De Angelis:

Esiste un patto di non belligeranza tra gli ebrei ed il vaticano, che consiste nel non attaccarsi a vicenda su menzogne che accomunano entrambi. La chiesa sa bene che il dio biblico Yahweh era il dio degli Hyksos ebrei, un popolo turco semita di invasori guerrafondai che nel 1700 attaccò l’Egitto, dopo un periodo in cui si ammassarono nel territorio del delta del Nilo, invasero con cavalli ed armi di ferro, sconosciute agli egizi,  conquistandolo, per poi essere espulso, dopo 300 anni di dominio dai principi tebani. Che gli Hyksos siano gli ebrei lo dicono addirittura Manetone III, sacerdote egizio del secolo a.C. e lo storiografo G. Flavio. Dopo l’esodo biblico degli invasori Hyksos, questi diedero luogo a numerose guerre contro altri popoli, ed inventarono il loro dio Yahweh, che ha caratteristiche belliche in perfetta assonanza con i loro costumi. Nell’A.T. ci ritroviamo con uno Yahweh, sterminatore di popoli che interviene in prima persona per far vincere le guerre agli ebrei-hyksos. e la chiesa lo sa benissimo, ma nonostante questo ha deciso di eleggere a dio universale Yahweh, con il rischio che prima o poi tutto questo si scoprisse. Ma perchè accettare questo rischio? Semplice, gli ebrei a loro volta sapevano che Gesù era romano e che mai morì in croce e mai risuscito, inoltre nella Yeshu Toledoth scrissero in maniera criptica di una Maria adultera che lascio il marito per unirsi con Giuseppe. Le nostre scoperte storico documentali hanno fatto in modo che riemergesse la verità dopo 2000 anni, il marito di Maria era il re Erode che la cercava per ucciderla in quanto scoprì il suo adulterio con Giuseppe, da cui nacquero sia Gesù che Giuseppe. Ora riuscite a capire il patto di non belligeranza tra vaticano ed ebrei? Dopo che si stava rischiando la fine della più grande menzogna di tutti i tempi ecco la soluzione salva vaticano, in accordo con la massoneria pro-chiesa: Yahweh era un alieno che si mise a capo del popolo ebraico, e che aiutò a sconfiggere gli altri popoli a loro ostili con un patto di alleanza con essi, e la chiesa improvvisamente apre all’ipotesi extraterrestre tra gli evviva di chi crede a questa astrusa ed antistorica ipotesi e fare la congiura del silenzio sulle nostre scoperte su Gesù Romano mai risorto.
Dopo la deportazione a babilonia sotto Nabucodonosor, gli ebrei vennero liberati da Ciro il Grande e gli Hyksos iniziarono a scrivere l’Antico Testamento. Riporto un passo da Antichità Giudaiche di G. Flavio che cità l’A.T. per analizzarlo:

Libro IX:56 – 58 Dopo di ciò, Elissaio supplicò Dio di accecare gli occhi dei nemici, di stendere attorno a loro una foschia che impedisse loro di vederlo. Quando questo si realizzò, egli andò in mezzo ai nemici e domandò loro chi erano andati a cercare. Alla risposta: “Il profeta Elissaio!” egli promise che l’avrebbe consegnato loro, perché lo seguissero nella città ove si trovava. Così, ottenebrando Dio i loro occhi e la loro mente marciavano con gran voglia in compagnia del profeta. Quando Elissaio li fece giungere in Samaria, il profeta diede ordine al re Joram di far chiudere le porte e di accerchiare i Siri con il suo esercito; pregò Dio di aprire gli occhi al nemico e rimuovere la foschia da davanti a loro; ma, liberati dalla loro cecità videro che si trovavano in mezzo ai loro nemici. Allora i Siri, com’è naturale, si trovarono molto sbalorditi e perplessi di fronte a un evento così divino e prodigioso. Il re Joram domandò al profeta se il suo ordine era che fossero abbattuti, ma Elissaio vietò di agire così; disse che era ben giusto uccidere quanti si catturavano con la legge di guerra, ma costoro non avevano compiuto alcun danno alla sua regione, ed erano giunti là, senza saperlo, (portati) dalla potenza di Dio.

Joram fu re nel IX secolo a.C., dobbiamo allora immaginare che nel nono secolo avanti Cristo la terra era invasa da Elohim e che Yahweh, uno di questi, si mise a capo degli ebrei con armi tecnologicamente avanzate, tanto da generare foschia, rendere poi ciechi i nemici e ottenebrare le loro menti per far vincere la guerra agli ebrei? Pensate che in quel periodo non vi erano scrittori? Che i popoli fossero incivili nonostante erigessero monumenti grandiosi? Se un evento del genere fosse realmente accaduto avrebbero scritto libri a centinaia gli scrittori e non troveremmo queste panzane solo nel racconto degli ebrei. Possibile che nel XXI secolo si debba ancora abusare della credulità popolare delle persone non informate della storia e attratte dal mistero? Oggi al Nuovo Ordine Mondiale, che tradotto in parole semplici equivale a dire il potere dell’oligarchia bancaria che attraverso la moneta debito ha messo sotto dittatura l’intera Europa con la BCE e gli USA con la FED, serve una nuova religione cui affiancarsi per meglio coercizzare i popoli e la strategia è quella del progetto Blue Beam. Informatevi su cosa è e in cosa consiste, altrimenti cadrete dalla padella alla brace.
In questi due articoli viene spiegato chi era Yahweh e come si arrivò alla sua costruzione:
http://apocalisselaica.net/dio-bove-ovvero-il-dio-biblico-yahweh/
http://apocalisselaica.net/i-cristiani-adorano-il-toro-di-micene-e-la-luna-trasformati-nel-dio-biblico-yahweh/

Alessandro De Angelis, scrittore e ricercatore di storia delle religioni che combatte per la libertà dei popoli

Precedente L'oscura profezia del Monaco Ludwig Emrich, del XVII secolo Successivo E' morto Prince, la pop star che denunciava illuminati e geoingegneria!

5 commenti su “Yahweh era un alieno? Il progetto Blue Beam del Nuovo Ordine Mondiale

  1. conosco la Bibbia..ma non sono mai riuscito ad elaborare..teorie cosi fantasiose..volgarmente dette cazzate.LA bibbia è il racconto umano di un cammino storico di 4-5000 anni di un popolo semita..che probabilmente si è inventato molto a proprio favore. E’ l’affinarsi nei secoli di una Morale..che non è la Morale di un Dio..ma quella della coscienza umana-
    Molti popoli antichi anche in america latina,hanno creduto..ad un Dio che poteva fare eruttare un vulcano,provocare un terremoto,od una siccità.A causa di una coascienza primitiva hanno pensato di onorarlo..col sacrificio dei figli. E’ Dio..che ha chiesto ad Abramo di sacrificargli il suo unico figlio Isacco..o è Abramo ..che riteneva doveroso farlo secondo la sua primitiva Coscienza. Il fatto serve a ggiustificare una coscienza nuova.. e direi ,ragionevole.Si può ben comprendere che i 10 comandamenti valevano solamente per gli individui del popolo ebreo.Allora si capisce che David,prima di diventare re..razziava gli accampamenti nemici..ed ammazzava tutti..donne e bambini compresi..perchè non ci fossero testimonmi attendibili.mI SCUSO X IL LINGUAGGIO IRRIVERENTE;Ma teorizzare un DIO ALIENO..mi pare una mancanza di intelletto.

  2. Orazio il said:

    In un mondo di falsità, dire la verità è un atto di coraggio.
    Oppure possiamo pensare che la chiesa e i sionisti dediti alla truffa ormai evidente, possano continuare indisturbati.

  3. Sicuramente la bibbia è stata alterata nel corso della storia perché la Chiesa voleva controllare i fedeli attraverso la religione. Sto leggendo Inganni e contraddizioni nella Bibbia e fa capire moltissime cose

I commenti sono chiusi.