Gli incredibili spot americani anti-marijuana degli anni ’30 per sostenere il proibizionismo

Dopo quasi un secolo di becero proibizionismo della canapa indiana,leggi che hanno condotto in galera, e talvolta alla morte (decessi in prigione, non certo a causa della canapa) milioni di consumatori di marijuana, migliaia di piccoli spacciatori di piazza, disperati utilizzati come manovalanza dalle mafie, e ben pochi narcotrafficanti (basti pensare che in Marocco ci sono piantagioni di canapa estese … Continua a leggere