Ambasciatore russo ucciso: 8 colpi a distanza ravvicinata e niente lago di sangue

Mentre le autorità tedesche hanno diramato la notizia che l’attentatore di Berlino è stato identificato perché ha dimenticato nel camion i suoi documenti – come nel caso dell’attentato al Bataclan, ed in diversi altri episodi – anche l’uccisione dell’ambasciatore russo in Turchia sembra presentare diversi punti oscuri. L’assenza di altri appartenenti alle forze dell’ordine, oltre all’omicida: che dopo aver aperto … Continua a leggere

Ecco cosa accadrà ora che Trump è presidente

Trump ce l’ha fatta. Il tycoon americano è il nuovo presidente degli Stati Uniti, e ha vinto contro una Clinton che era data ufficialmente come favorita. Molte persone festeggiano la vittoria di Trump felicitandosi che “ha vinto un uomo al di fuori delle lobby e del Bilderberg”, ma noi siamo “gombloddisti!1!” e crediamo che la verità sia diversa. Innanzitutto: siamo … Continua a leggere

Putin soldato Nwo: l’amore esploso con Erdogan è l’ennesima prova

Sulle colonne di questo blog e sulla pagina Facebook più volte ho proposto riflessioni sul ruolo della Russia e di Putin nello scenario internazionale e mondiale, chiedendo se davvero egli fosse considerabile “un nemico del nuovo ordine mondiale“, inteso come progetto delle elites di costituire un governo unico globale, che controlli tutto il mondo eliminando i governi centrali, o meglio … Continua a leggere

Guerra al terrorismo? Il risultato è stato CENTUPLICARE i terroristi…

Turchia, Bangladesh, Iraq, ancora Iraq: ormai c’è una strage al giorno… la situazione in Medio oriente peggiora di mese in mese, e cresce il numero degli individui che si “radicalizzano“… altro che guerra al terrorismo!   Fateci caso: l’Islam esiste da MIGLIAIA di anni, ma tanti fanatici in questo modo, non ci sono mai stati. Da quando è iniziata la … Continua a leggere

La P2 fu eliminata perché disturbava i piani dell’elite

E’ da tanto che ho in mente di scrivere questo articolo. Che ho rimandato di mesi, poiché per farlo, mi ero promesso di allagare e introdurre un bel po’ di link di approfondimento. Non trovando mai il tempo, ho deciso di optare per un articolo più “snello”, rimandando al lettore interessato, l’onere di approfondire, anche se sul tema, non c’è … Continua a leggere

L’ISIS è una grande operazione occidentale: ecco le evidenze che lo provano – DOSSIER

ISIS, terrorismo, strategia dell’orrore con decapitazioni e quant’altro: vogliamo credere che le potenze occidentali abbiano commesso così tanti gravi errori di valutazione, uno dopo l’altro? La regia occidentale è evidentissima. In ogni circostanza. Dalla creazione delle condizioni in Iraq, Siria e Libia per rendere possibile la nascita dell’ISIS, e alla creazione stessa del gruppo. Questo lungo articolo può essere considerato … Continua a leggere

Se iniziano gli attentati kamikaze in Europa, sarà caos totale e legge marziale

Da quando parte dell’Iraq e della Siria sono finiti sotto il controllo dei miliziani dell’ISIS, che hanno assunto il controllo di giacimenti e raffinerie di petrolio e di gas, da vendere al mercato nero, e su ingenti ricchezze, il numero degli attacchi kamikaze nel mondo è aumentato vertiginosamente. Evito di ripetere molte considerazioni espresse in precedenza, dalla nascita dell’ISIS, ad … Continua a leggere

La BUFALA di Renzi che si oppone al rinnovo delle sanzioni alla Russia

In queste ore in molti sui social network si stanno spellando le mani ad applaudire Renzi, che “si è opposto al rinnovo delle sanzioni Europee alla Russia“. In molti parlano di un “atto di coraggio” del premier italiano, e c’è chi addirittura ipotizza che Renzi voglia avere maggiore peso in Europa. Come se fosse lui a decidere quanto “pesare”… Ebbene, … Continua a leggere

Quando la Clinton accusava Putin per il sostegno ad Assad (mentre loro aiutavano gli islamisti)

Fa un certo effetto rivedere oggi questo video, risalente ad alcuni mesi fa, quando Hillary Clinton minacciava Russia e Cina per il loro appoggio al governo del leader siriano Bashar Assad. “Cina e Russia pagheranno per l’appoggio ad Assad…perché stanno bloccando il progresso” diceva la Clinton. Secondo gli americani infatti, spodestare il legittimo governo siriano avrebbe rappresentato un elemento di … Continua a leggere

Putin è contro il mondialismo? Oppure recita solo un copione ben preciso?

Prendo spunto dagli accadimenti di questi giorni per affrontare un tema che avevo già affrontato nei mesi scorsi: davvero Putin è nemico del nuovo ordine mondiale? Sicuramente, apparentemente, si. E visto quello che sta accadendo nel mondo, molto spesso è facile trovarsi d’accordo con le scelte e le prese di posizione del leader russo. Dobbiamo dare atto alla Russia che … Continua a leggere