Allarme censura: leggilo e condividilo! E’ molto importante!

Ora che siamo tutti iscritti ai social, anche grazie alla libertà di espressione hanno consentito fino ad oggi, arriva la CENSURA! Dopo tanti tentativi di censura da parte della politica rispediti al mittente dai cittadini – perché censurare avrebbe fatto perdere troppi consensi ai vari governi – la CENSURA potrebbe arrivare dall’Antitrust, ovvero l’Autorità garante della concorrenza e del mercato, … Continua a leggere

Controllo globale ed esercito europeo: ecco le conseguenze degli attacchi di Parigi

Ad appena 72 ore di distanza dalla tragedia parigina, iniziano a delinearsi le prime conseguenze, sia a livello mondiale, che europeo e nazionale. Ieri notte l’aviazione francese ha colpito Raqqa, la “capitale” dello pseudo stato islamico in Siria. Almeno 30 raid hanno colpito la città, che ospita il quartier generale dell’ISIS. Secondo quanto riferito dalle “fonti ufficiali” sarebbero stati colpiti … Continua a leggere

Il manifesto di OSHO per un’umanità migliore – Documentario imperdibile!

Ci sentiamo liberi. Ci insegnano a sentirci tali, ci dicono che ci hanno “liberato”… ma è proprio vero? L’uomo moderno è realmente LIBERO? Oppure siamo talmente schiavi che abbiamo un concetto di Libertà assolutamente limitato e falso? Abbiamo delle catene invisibili che non vediamo, ma che di fatto ci sono e ci limitano, nonostante non ce ne rendiamo conto. Ormai … Continua a leggere

Ecco perché l’educazione sessuale (da non confondere con teoria del gender) è GIUSTA!

PREMESSA – Questo doveva essere un articolo sulla questione dell’educazione sessuale nelle scuole, e sul bigottismo imperante tornato di moda negli ultimi anni, con l’acuirsi della crisi. Un tema che si ricollega ad altri temi, e pertanto ho divagato “di palo in frasca”, e ho spaziato tra vari argomenti, uniti da un filone logico e socio-culturale. Dall’omofobia alla lotta contro … Continua a leggere

Con la scusa dei “black block” Alfano vuole vietare le proteste!

Dopo le inevitabili polemiche scaturite dalla devastazione di Milano, dove alcune centinaia di delinquenti che non sanno nemmeno cos’è EXPO hanno incendiato auto e devastato la città indisturbati, il ministro Alfano afferma che è necessario concedere maggiori poteri alle prefetture, e che è necessario vietare le proteste che potrebbero sfociare in scontri. Con questa scusa, capite bene che potranno vietare … Continua a leggere