Ambasciatore russo ucciso: 8 colpi a distanza ravvicinata e niente lago di sangue

15622521_10211277482316572_7863010624066239804_n

Mentre le autorità tedesche hanno diramato la notizia che l’attentatore di Berlino è stato identificato perché ha dimenticato nel camion i suoi documenti – come nel caso dell’attentato al Bataclan, ed in diversi altri episodi – anche l’uccisione dell’ambasciatore russo in Turchia sembra presentare diversi punti oscuri. L’assenza di altri appartenenti alle forze dell’ordine, oltre all’omicida: che dopo aver aperto … Continua a leggere