Stupendo video in memoria dell’eccidio di Hiroshima e Nagasaki

In questi giorni si ricorda il 70° anniversario dell’eccidio nucleare di Hiroshima e Nagasaki, il bombardamento con ordigni nucleari di due città giapponesi ad opera degli Stati Uniti, due centri abitati rasi al suolo nel giro di pochi secondi, con un conteggio di vittime prossimo alle 200.000 persone morte, alle quali negli anni successivi se ne sono aggiunte almeno il doppio a causa degli effetti delle radiazioni.

downloadGli americani avrebbero potuto dare una dimostrazione di forza, usando le bombe senza provocare un’ecatombe di vittime, e comunque avrebbero potuto bombardare una sola città, mentre invece optarono per sganciare ben due bombe. Vollettero testare la tecnologia nucleare sparando quelle bombe su dei centri abitati. Un vero e proprio crimine, a cui però gli storici danno ben poco peso, ricordando unicamente le barbarie e le brutalità dei nazisti. Dopotutto la storia la scrivono i vincitori.

Pensate che le bombe atomiche sviluppate recentemente hanno una potenza di 500-1.000 volte superiori all’ordigno di Hiroshima.

Il video intende ricordare quei drammatici momenti

VeritaNwo

Un pensiero su “Stupendo video in memoria dell’eccidio di Hiroshima e Nagasaki

  1. Se l’imperatore Hirohito si fosse arreso immediatamente dopo l’attacco a Hiroshima, la seconda bomba non sarebbe stata sganciata.

I commenti sono chiusi.