Quando Report parlò di “tecnocrazia” e dei potenti della Commissione Trilaterale

In una puntata di alcuni anni fa, il programma Report di Milena Gabanelli parlò dei poteri forti che orientano le sorti del mondo: la tecnocrazia, e la nascita della Commissione Trilaterale, che come il gruppo Bilderberg, riunisce su invito politici, giornalisti, economisti, rappresentanti della grande industria, e altre figure “potenti” del mondo occidentale, che si coordinano per condizionare i governi ed i parlamenti in funzione dei loro obiettivi.
Una delle strategie dell’elite, è stata quella di concentrare sempre più potere in mano ai governi, anziché ai parlamenti, poiché i primi sono composti da poche decine di persone, a differenza dei parlamenti dove i rappresentanti sono centinaia, ed è molto difficile controllarli tutti.
Se guardate la nomenclatura dei governanti che si sono avvicendati negli ultimi lustri, potete verificare come molti di questi – in tutto il mondo occidentale – siano legati al gruppo Bilderberg o alla Trilaterale, o ad emanazioni di queste, come l’Aspen Institute.

video