Se nel fare acquisti gli italiani fossero nazionalisti come nel calcio…

Provate ad immaginare se gli italiani, nel fare acquisti, infondessero lo stesso nazionalismo che mettono nel calcio…
Ci sarebbe un gran rilancio del “made in Italy”, anche perché la grande distribuzione pur non perdere clienti, inizierebbero a vendere merci italiane…
13532899_465066033663937_2255122272853035541_n
Invece acquistando le merci prodotte nel sud del mondo, abbiamo fatto chiudere le nostre aziende, e incentivato la delocalizzazione delle grandi fabbriche nel sud del mondo… abbiamo premiato le aziende che sfruttano manodopera di moderni schiavi, talvolta bambini, anziché quelle che davano lavoro alla nostra gente.

Ci hanno svenduto alle lobby per i loro interessi personali

I politici, in cambio di fare carriera e ottenere prebende personali e per la propria famiglia, hanno spalancato le porte e agevolato in tutti i modi la grande distribuzione, gestita dalle multinazionali di proprietà delle banche, che grazie alla pubblicità sui media, ci hanno fatto credere che l’avvento dei supermercati fosse un’ottima occasione di risparmio, mentre invece sono stati l’inizio della fine della democrazia.
E’ inconcepibile pensare che politici e media abbiano avallato e lucrato sulla distruzione della nostra economia, mentre i cittadini purtroppo, con rare eccezioni, non avevano compreso quello che stava accadendo, quello che questo avrebbe comportato. Ci siamo fidati e affidati ai politici, che salvo rare eccezioni, si sono posti al servizio delle lobby, sempre più potenti. Lobby che gestiscono, in alcuni casi, fino a decine o centinaia di miliardi di euro, producono più del PIL di alcune piccole o povere nazioni, e hanno il potere di “influenzare” i governi, piegarli ai loro interessi. Hanno degli interessi così grandi, che investire 100 milioni per ottenere una legge, per loro risulta un proficuo investimento.

La maggioranza dei cittadini dormivano…

La maggioranza degli italiani, ai tempi delle vacche grasse, quando in Italia la maggioranza delle persone stava bene, e chi voleva lavorare trovava la sua occupazione, hanno dato una delega in bianco ai politici, senza curarsi di controllare il loro operato, affidandosi ai mass media per farsi una opinione.
Certo le responsabilità sono dei banchieri, dei politici, dei media in primis… che ci hanno diretto come un gregge. Ma anche noi, a farci dirigere come pecoroni, non siamo stati certo “furbi”. Ci siamo fatti manipolare, dirigere verso il baratro senza nemmeno chiederci dove ci stessero portando, ci dicevano di camminare, e noi camminavamo, pensando di andare verso l’eldorado, verso una società migliore…. poveri illusi

Un pensiero su “Se nel fare acquisti gli italiani fossero nazionalisti come nel calcio…

  1. ma se tutte le associazioni e anche il movimento 5 stelle che tanto se la tira compera le magliette dai paesi sottosviluppati…spero che ci siano almeno i diritti per i lavoratori , andate e verificate

I commenti sono chiusi.