Poliziotto italiano con le PALLE rimanda in Francia dei minori espulsi illegalmente dai francesi!

Quanto sta accadendo in Francia è gravissimo e senza precedenti. Un vero schiaffo alle regole europee, alle regole internazionali sui rifugiati, alle regole del buon senso.

Approfittando del caos migranti di questi giorni, le autorità francesi stanno facendo “pulizia”: oltre a riaccompagnare in Italia i migranti che entrano in Francia attraversando il nostro paese, le autorità francesi stanno “respingendo” in Italia anche immigrati irregolari presenti in Francia da mesi, provenienti persino da Parigi, mentre secondo le regole dovrebbero riaccompagnare alle frontiere solo coloro che le hanno attraversate illegalmente, se trovati entro 50km dal confine di stato.

La polizia francese ha riaccompagnato persino dei MINORI NON ACCOMPAGNATI, falsificando le carte, dove hanno scritto che i ragazzi, in realtà 15-16 enni, sarebbero maggiorenni: il video lo documenta in modo inequivocabile.

Un coraggioso poliziotto italiano però non ci sta a fare finta di niente, e fa quello che dovrebbe fare il governo italiano: farsi sentire! Il poliziotto si rivolge con autorevolezza ai colleghi francesi, che restano in silenzio, e gli IMPONE di riportare indietro i minori, riaccogliendoli in Francia.

Con grande autorevolezza, dinnanzi ai poliziotti francesi ammutoliti, il funzionario della polizia italiana invita i ragazzini a tornare indietro!

L’agente pur mantenendo un grande contegno, è visibilmente innervosito dal fatto che i francesi vogliano rimpatriare dei 15enni, in barba alle regole e ai diritti dei minori sanciti dalle Carte internazionali… dopo una reazione piuttosto decisa, per mantenere “buoni rapporti” o quantomeno “quieto vivere” con i poliziotti francesi, il nostro poliziotto si avvicina porgendogli la mano… ma intanto ha ottenuto il rispetto delle regole.

Un poliziotto che dimostra grande umanità e coraggio, “anche io ho dei figli, ne avete anche voi, i bambini non vanno respinti“… avrebbe potuto fare finta di niente, dopo tutto non è affar suo verificare la regolarità di quanto scritto nei documenti delle autorità francesi, e invece lo ha fatto, sbugiardandoli davanti a loro, gli ha dato uno schiaffo morale, visto come ci trattano, mancando di rispetto al nostro paese in tutti i modi possibili. La Francia per evitare di dover accogliere i minori in strutture idonee, voleva scaricare il problema sull’Italia… che viltà! Io mi vergognerei se fossi un francese, di un paese che non guarda in faccia nemmeno ai ragazzini di 15 anni… dopo quello che hanno fatto in Libia, oltretutto… vergogna! Honte! Déshonneur!

A quell’agente, diciamo: grazie! Siamo orgogliosi di te e felici di commentare un episodio dove la Polizia italiana ci fa sentire un briciolo orgogliosi. Grazie, sei un Uomo!

Video di Repubblica

Veritanwo
Aggiornamento: post con appello di nocensura:

RENZI E ALFANO TACCIONO… FACCIAMOCI SENTIRE NOI!!! Aiutateci a sollevare la questione, condividiamo in massa!!! Se…

Posted by Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com on Venerdì 19 giugno 2015

17 pensieri su “Poliziotto italiano con le PALLE rimanda in Francia dei minori espulsi illegalmente dai francesi!

  1. I FRANCESI FANNO BENE….. ANCHE NOI DOVREMMO MANDARE VIA I PROFUGHI E IMMIGRATI…..VIA DALL’ITALIA

  2. io credo che i Francesi rimpatriano anche i migranti che sono nel loro territoria da anni illegalmente, il fatto che vi siano tra loro migranti provenienti da Parigi la dice lunga sulla loro onestà…ma poi io abitando a due passi da li Balzi Rossi ricordo che anche negli anni 90 la gendarmeria francese rincorreva e rimpatriava i migranti sui binari e qualcuno è finito sotto i treni senza che nessuno lo abbia mai saputo…..

  3. Lasciamo i francesi soli, non andiamo piu a portar loro soldi da turisti. Isoliamoli. Il loro gesto e’ gravissimo, viola ogni diritto umanitario

    • altri dovrebbero prendere esempio e farlo come i politici che non hanno attributi per farsi valere lo fanno solo contro di noi che alzano la voce con gli altri abbassano le orecchie e la coda come i cani se ce ne fossero altri come lui in europa ci faremmo rispettare da leoni no da pecore come fanno i politici..che ci rappresentano…

    • purtroppo non è solo la francia a farlo ma tutti gli stati membri di questa fasulla unione europea …chiudiamo noi le frontiere

  4. Fate vedere questo video ai francesi, devono disgustarsi e vergognarsi di ciò che stanno facendo. A settanta anni di distanza scopriamo chi sono i veri nazisti in europa.

I commenti sono chiusi.