GRECIA AL VIA LA FESTA A PIAZZA SYNTAGMA PER LA VITTORIA DEL NO! ECCO COSA SUCCEDERA’…

E’ UFFICIALE: ha vinto il no. I mass media che fino a qualche ora fa parlavano di “NO in vantaggio” durante lo spoglio, stanno iniziando a ufficializzare il dato: i greci hanno votato per il NO ai diktat della Troika; hanno scelto di sopravvivere.

Nei giorni scorsi sul referendum si è sprecato fiumi di parole: e sicuramente da parte dei media e dei governi occidentali, c’è stata una certa pressione sull’opinione pubblica greca, affinché votassero per il SI. E’ stato fatto terrorismo psicologico, inducendo molte persone a prelevare i propri depositi dalle banche, c’è stato un clima molto teso, con le borse che hanno bruciato cifre FOLLI, poco meno di 300 miliardi a fronte del “misero” 1,6 miliardi della rata in scadenza alla Grecia.

E ORA COSA SUCCEDERA?

Se andate ad informarvi sul debito greco, potrete notare come questo, che alcuni anni fa era quasi totalmente nel portafoglio delle banche, in primis tedesche e francesi, oggi sia in larga parte detenuto dalle nazioni: tra cui l’Italia, che per “aiutare” la Grecia (e non solo lei) ha rastrellato i soldi dai contribuenti.

Cosa succederà pertanto? A rimetterci saranno i cittadini europei di altre nazioni, dopo che per ANNI il sistema bancario ha prosciugato la Grecia, pretendendo tassi di interesse sui titoli di stato fino al 15%!

La Grecia non restituirà i soldi prestatigli dai contribuenti europei, mentre non credo proprio che uscirà dall’euro… Tsipras non appare un “vero nemico” di certi potentati, ma piuttosto un “gestore del dissenso” salito al potere per gestire l’inevitabile ira del popolo greco, martoriato dall’Europa. Che il progetto moneta unica fallisca, non è previsto dai piani dell’elite… che semmai guarda verso la moneta unica mondiale…

Vedremo…

Veritanwo

 

Video:(Agenzia VISTA) – Atene, 5 luglio 2015 – Cominciano i festeggiamenti a piazza Syntagma per la vittora del “no” al referendum / EPT https://youtu.be/Ut9o-s-bMN8

Un pensiero su “GRECIA AL VIA LA FESTA A PIAZZA SYNTAGMA PER LA VITTORIA DEL NO! ECCO COSA SUCCEDERA’…

  1. E’ ancora troppo presto per trarre conclusioni, comunque ritengo che la BCE non si muoverà senza prima il consenso del FMI.

I commenti sono chiusi.