Ecco perché le canzoni di”Bello Figo” vanno fermate

maxresdefault

Vorrei dire la mia sul nuovo “fenomeno” del momento, nato sul web e sbarcato sul piccolo schermo, sollevando un caso nazionale. Mi riferisco il cantante rap Bello FiGo, autore di controverse canzoni, venuto alla ribalta della cronaca nazionale dopo la sua partecipazione al programma televisivo di Belpietro, dove si è confrontato con la Mussolini e con un mediatore culturale di … Continua a leggere

Immigrazione: la strategia dell’elites in 10 punti

poveri

Rozzano, pochi mesi fa: macelleria islamica data alle fiamme. Nel modenese, pochi mesi fa: molotov contro centro culturale islamico. I due episodi sono descritti in questo articolo.   Parma: italiano con 2 complici rumeni tortura e uccide il magrebino che gli occupava casa, alcune settimane fa. La notizia trovò pochissimo spazio sui media, aspetto che fu evidenziato anche da un … Continua a leggere

La vigliaccata razzista: si fa tatuaggio poi non paga e malmena l’ambulante

ambulante tatuaggi picchiato

A poche ore dall’omicidio del 36enne rifugiato nigeriano, massacrato per aver difeso la compagna da insulti razzisti, a due giorni dalla vicenda dei 2 bengalesi pestati perché non conoscono il vangelo, il video di un nuovo espisodio razzista, accaduto questa volta nel cosentino, indigna il web. A prima vista, può sembrare che l’ambulante molesti i ragazzi in spiaggia, ma in … Continua a leggere

Articoli profetici: gli scenari che avevamo previsto sempre più evidenti!

guerra poveri

Poco fa sui social network, mi è passato davanti un articolo che parla del caso accaduto a Parma, di un tunisino brutalmente massacrato a morte da parte di due italiani, che per compiere il loro gesto, hanno assoldato quattro romeni. Una vicenda davvero sconvolgente, con modalità che nocensura.com ha definito giustamente “degne dell’ISIS”. L’uomo è morto dissanguato dopo che gli … Continua a leggere