I media stanno diffondendo un video dell’attentato a Bruxelles, ma è un vecchio video!

Terrore a Bruxelles, insanguinata da un nuovo attentato terroristico, che appare come il sequel di quelli di Parigi. E’ ancora presto per esprimersi sulle dinamiche dei fatti, in quanto fino ad ora non si conoscono i dettagli della vicenda.. I mass media stanno trasmettendo in queste ore un filmato dell’esplosione avvenuta all’aeroporto internazionale Zaventem: eccolo qui di seguito: In realtà, … Continua a leggere

Baratto amministrativo, moderna schiavitù spacciata per “una cosa buona”

Non ce la fai a pagare le tasse? Non ti preoccupare. Puoi sempre venire a lavorare gratis per pagarle. Ecco il cosiddetto “baratto amministrativo”, una forma moderna di schiavitù. Prima ti chiedono tasse insostenibili, e poi ti “concedono” di ripagarle in parte lavorando… Anno dopo anno, la pressione fiscale italiana è sempre più pesante. Il governo ormai non sa più … Continua a leggere

Giustizia all’italiana…

Se getti una cartaccia o un mozzicone di sigaretta per terra, ti fanno una sonora multa (che può essere anche giusto) ma se fai uno scempio ambientale e avveleni intere città (vedi Taranto) il governo fa leggi ad Hoc per consentirtelo.   Se un anziano ruba al supermercato per fame, perché con la pensione non riesce a sopravvivere, viene denunciato. … Continua a leggere

Le 8 domande su ISIS a cui nessun politico o giornalista risponderà mai

Di seguito alcune domande sull’Isis su questioni ignorate sistematicamente da politici e mass media. Domande che un Giornalista degno di questo nome dovrebbe porsi e porle ai politici. Provate a sottoporle, tramite i social, a politici e giornalisti, e vediamo se ne trovate 1 – uno – disposto ad affrontarle e rispondere (o confutarle) in modo esaustivo… Veritanwo E’ agli … Continua a leggere

Il leader dei Forconi Mariano Ferro si sveglia con un pitone in casa!

Il leader dei Forconi Siciliani, Mariano Ferro, ha trovato un grosso serpente, probabilmente un pitone, nella sua abitazione. Lo ha reso noto su Facebook, dove ha pubblicato la foto del grosso rettile, ucciso con una tavola di legno, paventando l’ipotesi che il serpente non sia arrivato “casualmente” a casa sua, ma che possa trattarsi di un gesto intimidatorio. Il post … Continua a leggere

Ora avete capito a cosa serviva la BUFALA del “bambino seminudo al Pride di Roma” ?!?

Cari amici, dei blogger ultracattolici fondamentalisti, che si spacciano per blog di “contro informazione”, o che un tempo facevano davvero informazione alternativa, e oggi la usano come mezzo di propaganda di idee cattolico-integraliste e omofobe, ne avevo già parlato alcuni giorni fa, quando a pochi giorni dal “Family day” alcuni di questi hanno divulgato la foto di un bambino brasiliano, … Continua a leggere

Migranti, la “soluzione” australiana: pagano gli scafisti per andare in Indonesia!

Che l’Australia sia una nazione ben poco propensa nei confronti dell’immigrazione clandestina è notorio. Come lo è il fatto che più volte il paese è stato messo sotto accusa per le condizioni in cui vengono “ospitati” i migranti, trasferiti su isolette, roba che il CIE di Ponte Galeria in confronto sembra un albergo a quattro stelle. Qualcuno ha definito per … Continua a leggere

IL LATO OSCURO DELL’ANTIMAFIA (lo hanno trasmesso a mezzanotte… guardate e fate girare!)

Vorrei attirare la vostra attenzione su un ottimo servizio realizzato da Viviani de “Le Iene”, un servizio sconvolgente, che sarebbe stato opportuno mandare in onda in primissima serata, e non sul finire della puntata. Se ve lo siete perso, guardatelo assolutamente, e fatelo girare: perché quanto accade è davvero scandaloso. Un noto giornalista siciliano impegnato nel fronte del malaffare e … Continua a leggere

Profughi protestano per il Wi Fi: ecco quello che nessuno vi dice

AGGIORNAMENTO 29/05/2015 – Leggi anche l’articolo Siete proprio sicuri di essere “svegli” e “consapevoli” ?!? – – – Profughi in rivolta per il wi-fi: quello che nessuno dice o sembra vedere… Se il problema dell’Italia è il Wi-Fi ai profughi… Cari amici premetto che non sono ne un “immigrazionista”, tanto meno una “zecca”. Lo dico prima che qualcuno mi tacci … Continua a leggere

A pochi mesi dallo sceneggiatore, muore il produttore di “Mistero”

E’ di oggi la notizia della morte di Claudio Cavalli, produttore del programma televisivo Mistero, in onda su Italia Uno. Aveva solo 53 anni. RIP. Un evento che ha colpito l’immaginario di molti, ed essendo Mistero un programma che affronta anche questioni scomode, c’è chi sospetta che la morte possa essere un complotto. E’ il caso dello scrittore Leo Zagami, autore … Continua a leggere