Renzi contestato a Napoli, esplode il pandemonio, scontri con la polizia (Video)

CHI SEMINA VENTO RACCOGLIE TEMPESTA e altro… Tensione e scontri questo pomeriggio a Napoli per la visita di Matteo Renzi alla cabina di regia di Bagnoli. Traffico bloccato sul lungomare, idranti della polizia in funzione, popolo eterogeneo in corteo con striscioni, comitati, singoli cittadini, studenti e centri sociali per manifestare la sfiducia al governo Renzi. Comincia ad essere problematico per … Continua a leggere

Baratto amministrativo, moderna schiavitù spacciata per “una cosa buona”

Non ce la fai a pagare le tasse? Non ti preoccupare. Puoi sempre venire a lavorare gratis per pagarle. Ecco il cosiddetto “baratto amministrativo”, una forma moderna di schiavitù. Prima ti chiedono tasse insostenibili, e poi ti “concedono” di ripagarle in parte lavorando… Anno dopo anno, la pressione fiscale italiana è sempre più pesante. Il governo ormai non sa più … Continua a leggere

Nerone: il primo omicidio politico da signoraggio

Riceviamo e pubblichiamo dallo scrittore Alessandro De Angelis Marco 11,15-19 Così giunsero a Gerusalemme. E Gesù, entrato nel tempio, cominciò a scacciare quelli che nel tempio vendevano e compravano e rovesciò le tavole dei cambiamonete e le sedie dei venditori di colombi. E non permetteva ad alcuno di portare oggetti attraverso il tempio. E insegnava, dicendo loro: «Non è scritto: … Continua a leggere

La guerra tra poveri, mentre i potenti del mondo se la ridono

Una manciata di famiglie possiedono il 50% delle ricchezze mondiali… però la causa di tutti i vostri mali sono i migranti che scappano dalla miseria… che provengano da luoghi colpiti dalla guerra o meno. Migranti che – gestiti male come sono, poiché anche l’accoglienza è stata relegata a business – finiscono per generare situazioni che fomentano intolleranza e xenofobia, anche … Continua a leggere

Hanno regalato alla Francia il mare a nord della Sardegna! Cacciati i nostri pescatori!!!

Il governo italiano ha sottoscritto (tacitamente e coperto dal silenzio dei mass media) uno scandaloso accordo che ridisegna i confini e assegna alla Francia le acque a nord della Sardegna, da sempre “contese” con la Corsica. Una porzione di mare molto pescosa, dove da oggi i pescatori sardi non potranno più pescare. Un accordo – l’ennesimo – sottoscritto dai nostri … Continua a leggere

Quasi nessuno percepisce l’impatto del SIGNORAGGIO sulle nostre vite…

Il signoraggio bancario viene considerato come un problema “lontano”, e persino chi conosce la grande truffa tende a non comprendere a fondo quanto questa incida sulle nostre vite. Ci lamentiamo (giustamente) quando il canone RAI aumenta di 1€, quando il pedaggio autostradale aumenta di 20 cent, quando la benzina aumenta di altri 5 centesimi di euro, ma tutti se ne … Continua a leggere

Non è crisi: è TRUFFA! E in quanto tale non è una cosa passeggera. VEDIAMO PERCHE’

Questo articolo nasce da alcune riflessioni indotte dall’immagine che vi propongo di seguito, condivisa da un mio contatto su Facebook.     L’automazione, industriale e dei servizi, da tecnologici macchinari per le produzioni, fino alle casse automatiche che ormai troviamo ai caselli autostradali e nei supermercati, hanno certamente sottratto alla collettività numerosi posti di lavoro. E di questo, ne hanno … Continua a leggere

Gli “stupri di massa” in Germania: Ecco cosa c’è dietro

Quanto accaduto a Colonia la notte dell’ultimo dell’anno è grave, inaudito e senza precedenti. Almeno un centinaio di donne, ma non solo, sono rimaste vittima di molestie, dai palpeggiamenti molesti fino ad almeno un caso di stupro. La Germania è sotto choc, e la notizia ha impressionato tutta Europa, anche perché molti media hanno cavalcato la notizia esasperandone i toni, … Continua a leggere

Egoismo e menefreghismo. Ecco la vera crisi degli italiani!

La madre di tutte le “crisi” è quella morale. Siamo diventati un popolo di indifferenti, di egoisti e di menefreghisti. E da questo, consegue tutto il resto. Alcune settimane fa mi è capitato davanti, su Facebook, il video di un ‘esperimento sociale’ dove, in una strada un po’ periferica, i pedoni in transito venivano indotti a credere che in un’auto … Continua a leggere

PIL procapite italiano prima e dopo il GOLPE 2011 e l’avvento di Monti

Riporto da Scenari Economici la slide che mostra l’andamento del PIL procapite italiano prima e dopo il “golpe 2011”, quando a colpi di spread e di terrorismo mediatico i poteri forti riuscirono a costringere Berlusconi alle dimissioni, per consegnare il paese a Mario Monti, che sostenuto da tutte le forze politiche, attuò una serie di riforme che hanno provocato gravi … Continua a leggere