Bilderberg 2015: “Chi informa commette un reato, ci hanno trattato come criminali”

Di Veritanwo – con il contributo di nocensura.com

Alcuni blogger italiani, Max Gaetano, Alessandro Carluccio, Fabiuccio Maggiore (noto nell’ambiente della “controinformazione” per avere presentato e argomentato la tesi di Laurea sul tema del signoraggio bancario, zittendo i prof) insieme al deputato pentastellato Paolo Bernini, si sono recati in Austria per documentare – ovviamente dall’esterno – il meeting Bilderberg 2015, al quale hanno partecipato ben cinque italiani.

Appena arrivati nei pressi del luogo dell’incontro, sono stati immediatamente “accolti” dalla polizia austriaca, che dopo un’accurata perquisizione personale, al veicolo e ai bagagli, li ha “schedati”, fotocopiando i documenti e diramandoli a tutte le postazioni delle forze dell’ordine presenti in zona, elevando persino una contravvenzione di 20 euro perché non provvisti di un Kit di pronto soccorso che in Austria è obbligo avere a bordo di un veicolo.

11393012_1635688313314461_7363305699663304046_nGaetano e Carluccio, che avevano presidiato anche il meeting Bilderberg 2014, che si tenne a Copenhagen, in Danimarca, hanno immediatamente constatato come l’atteggiamento delle forze dell’ordine fosse molto più severo rispetto ad un anno fa.

Oltre ai blogger italiani e al deputato M5s Bernini, erano presenti una decina di persone provenienti da altri paesi europei, tra cui un inviato del celebre blog anglofono “Infowars” di Alex Jones, ma nessun giornalista mainstream. Nessuna testata giornalistica del mondo ha ritenuto di inviare qualche reporter a documentare il meeting dei potenti del mondo! Alcune testate giornalistiche si sono limitate a scrivere che si sarebbero riuniti, cosa propedeutica a “normalizzare” il meeting agli occhi dell’opinione pubblica, come se “non ci fosse niente da nascondere”, nasconderlo completamente susciterebbe sospetti, tuttavia ne parlano pochissimo, per non stimolare il dibattito, anche perché se qualcuno, incuriosito, digita “bilderberg” su Google, ne scopre delle belle, tra cui il fatto che il magistrato Imposimato ritiene che il gruppo sia il mandante delle stragi di stato.

La domenica, quando il meeting giungeva a conclusione, si sono recati sul posto anche i deputati M5s Cominardi e Sibilia.

ECCO IL VIDEO REALIZZATO DAI BLOGGER ITALIANI, CHE RIASSUME QUESTA ESPERIENZA:

Questo il video del Bilderberg 2014: insieme a Max Gaetano e Carluccio erano presenti Salvo Mandarà e Francesco Amodeo.

Di Veritanwo – con il contributo di nocensura.com

4 pensieri su “Bilderberg 2015: “Chi informa commette un reato, ci hanno trattato come criminali”

  1. che tristezza ascoltare o leggere questi poveri giornalisti, sempre interpretano questi incontri, indirizzati solo a problemi di Banche che vogliono far cassa, (con immenso piacere dei B.) mai gli venisse in mente che la necessità/urgenza dei meeting, e rivolta ai cambi sociali da intraprendere, per una possibile coesione di sopravvivenza del prossimo futuro. Da sempre gli ILL. decidono al di sopra dei governi politici, inutili come le partite di calcio. etc etc sarebbe troppo lungo illustrare la formula completa ciao

  2. inoltre.. purtroppo, noi dobbiamo rivolgersi a loro ( loro che tutto hanno, informazioni e conoscenza) come alla mamma … Lei sà cosa dobbiamo mangiare e quanto dormire, noi siamo piccoli (e miserabili) che cerchiamo di comprendere il concetto del pensiero “Sistemistico” noi che possiamo probabilmente risolvere solo gli eventi del quotidiano discutendo e discutendo o poveri andate negli stadi , urlate… urlate e poi ancora discutete. che meritate di più aveti il cibo (solo per i fortunati)

  3. visto che è gratis … continuo, fatemi dire una mia convinzione, io credo che il Movimento 5 Stelle , coordinato dal CEO Grillo sia sponsorizzato dai Bilderberg, un tocco di magia , un tocco di parvenza Democratica, i “Gentili o Goys” ne sono entusiasti, finalmente un movimento che a le p. , probabilmente neanche i Grillini del movimento sono al corrente.
    Si deve anzitutto ricordare che gl individui corrotti sono assai più numerosi di coloro che hanno nobili istinti, perciò nel governare il mondo i migliori risultati sono ottenuti colla violenza e l’intimidazione, anziché con le discussioni accademiche. riciao

  4. .. Oilà, certo che ultimamente avete preso decisioni importanti, probabilmente/sicuramente l’evoluzione di Lucy e Selam non è stata delle più “costruttive”, per noi, ora, un cambiamento è necessario, (visto i risultati degli ultimi millenni) una modifica genetica aiuterebbe il cambiamento, ripartire dalle origini. Dopotutto è da lì che siamo partiti, sicuramente l’evoluzione dell’ individuo/pensiero ne gioverebbe e il risultato al fine dei prossimi milioni di anni si racconterà. bye

I commenti sono chiusi.