A pochi mesi dallo sceneggiatore, muore il produttore di “Mistero”

E’ di oggi la notizia della morte di Claudio Cavalli, produttore del programma televisivo Mistero, in onda su Italia Uno. Aveva solo 53 anni. RIP.

Un evento che ha colpito l’immaginario di molti, ed essendo Mistero un programma che affronta anche questioni scomode, c’è chi sospetta che la morte possa essere un complotto.

E’ il caso dello scrittore Leo Zagami, autore della Triologia “Le confessioni di un illuminato” e di altre pubblicazioni sul tema “nuovo ordine mondiale” di grande successo, che su Facebook ha commentato così la notizia:

Fonte
Tratto dal profilo Facebook di Leo Zagami

Zagami ricorda anche lo strano caso del giovane carabiniere Luis Miguel Chiasso, che si è suicidato (?) dopo aver pubblicato su Facebook degli strani post, secondo i quali sarebbe stato collegato alla trasmissione di Italia Uno, (che ha prontamente smentito) e la prematura morte di Ade Capone, sceneggiatore di Mistero, colpito da infarto a 56 anni.

E’ proprio il caso di chiudere con il classico: “Coincidenze?

Ognuno si faccia la propria idea. Riposino in Pace tutti e tre…

Veritanwo

claudio-cavalli-adam-kadmon
Claudio Cavalli, produttore di ‘Mistero’

chiasso - adam-2

Ade-Capone
Ade Capone
Precedente La "mamma di Baltimora" e le montature dei media occidentali Successivo Con la scusa dei "black block" Alfano vuole vietare le proteste!

2 commenti su “A pochi mesi dallo sceneggiatore, muore il produttore di “Mistero”

  1. questi sono i veri eroi, persone che nonostante siano consapevoli di rischiare la vita, decidono comunque con grande coraggio e consapevolezza di andare avanti comunque per far conoscere la verità perchè solo la verità ci renderà liberi. Siamo tutti anelli di una Catena ,uniti siamo forza vitale,non spezziamola mai e ciascuno di noi dia luce per la forza che possiede,senza paura.

I commenti sono chiusi.