IL LATO OSCURO DELL’ANTIMAFIA (lo hanno trasmesso a mezzanotte… guardate e fate girare!)

Vorrei attirare la vostra attenzione su un ottimo servizio realizzato da Viviani de “Le Iene”, un servizio sconvolgente, che sarebbe stato opportuno mandare in onda in primissima serata, e non sul finire della puntata. Se ve lo siete perso, guardatelo assolutamente, e fatelo girare: perché quanto accade è davvero scandaloso. Un noto giornalista siciliano impegnato nel fronte del malaffare e … Continua a leggere

Pensiero Unico e Mondialismo – La Verità SHOCK sull’immigrazione selvaggia – VIDEO

Di Veritanwo Dietro ai flussi di immigrati che ogni giorno salpano dalle coste libiche verso l’Italia, a rischio della vita, su barconi fatiscenti e sovraccarichi, c’è un preciso disegno dei poteri forti, l’elite che dietro le quinte controlla e condiziona tutti i governi occidentali. Congreghe come il gruppo Bilderberg, la Trilaterale e altre commissioni paramassoniche che riuniscono i potenti del … Continua a leggere

Divulga ‘selfie’ con la salma, diventa virale sul web. Aperta un’inchiesta.

Che i cadaveri non si decompongono più come avveniva in passato, è una realtà ampiamente documentata e nota a tutti coloro che per un motivo o per un altro, hanno a che fare come questo settore. Della questione si parla poco, meglio non accendere troppo i riflettori sulle sostanze che ingurgitiamo quotidianamente, ovviamente tutto avviene “a norma di legge”, è … Continua a leggere

Profughi protestano per il Wi Fi: ecco quello che nessuno vi dice

AGGIORNAMENTO 29/05/2015 – Leggi anche l’articolo Siete proprio sicuri di essere “svegli” e “consapevoli” ?!? – – – Profughi in rivolta per il wi-fi: quello che nessuno dice o sembra vedere… Se il problema dell’Italia è il Wi-Fi ai profughi… Cari amici premetto che non sono ne un “immigrazionista”, tanto meno una “zecca”. Lo dico prima che qualcuno mi tacci … Continua a leggere

Le sconvolgenti rivelazioni dell’ex boss Schiavone: NON DIMENTICHIAMOLE!

L’ex boss camorrista Carmine Schiavone, collaboratore di giustizia di vecchia data, morto pochi mesi fa d’infarto (chissà se “naturale”…o indotto) ha fatto delle rivelazioni sconvolgenti, che per anni sono rimaste chiuse nei cassetti, segretate dall’allora governo che aveva Giorgio Napolitano quale ministro degli Interni. NON SOLO le autorità hanno consentito che fossero costruite abitazioni sopra delle discariche abusive di rifiuti … Continua a leggere

Lobby e multinazionali ci spremono come limoni: ma la colpa è nostra! Ecco perché! Riflettete…

Cari amici, la questione che intendo affrontare oggi, quella delle nostre responsabilità circa il dominio da parte delle multinazionali, si ricollega e può essere considerato il “proseguo” dell’articolo ECCO COME LA LOBBY DEI SUPERMERCATI CI HA IMPOVERITO (e ci tiene in pugno) Ebbene si: molto spesso diamo la colpa alle lobby e alle grandi multinazionali per la situazione di crisi … Continua a leggere

Esperimento sociale: il distributore automatico di T-Shirt a 2 euro

Una associazione inglese per la tutela dei diritti dei lavoratori ha realizzato una campagna di comunicazione davvero incredibile per sensibilizzare i cittadini ad informarsi circa “cosa c’è dietro” ai vestiti low cost, che milioni di persone acquistano ogni giorno senza riflettere. Hanno ubicato un accattivante distributore di magliette in una zona centralissima, proponendole a 2 euro. Ma quando il cliente … Continua a leggere

Sedici cose che i libici non vedranno mai più

Il rais libico ha sempre utilizzato i proventi del petrolio in favore della popolazione: è stato uno dei pochi a farlo. Solitamente al popolo arrivano le briciole ed i soldi entrano a camionate nei conti correnti di pochi eletti. In Libia non era così. Vediamo il livello dello stato sociale offerto da Gheddafi, cosa che da ora in poi la … Continua a leggere

Con la scusa dei “black block” Alfano vuole vietare le proteste!

Dopo le inevitabili polemiche scaturite dalla devastazione di Milano, dove alcune centinaia di delinquenti che non sanno nemmeno cos’è EXPO hanno incendiato auto e devastato la città indisturbati, il ministro Alfano afferma che è necessario concedere maggiori poteri alle prefetture, e che è necessario vietare le proteste che potrebbero sfociare in scontri. Con questa scusa, capite bene che potranno vietare … Continua a leggere

A pochi mesi dallo sceneggiatore, muore il produttore di “Mistero”

E’ di oggi la notizia della morte di Claudio Cavalli, produttore del programma televisivo Mistero, in onda su Italia Uno. Aveva solo 53 anni. RIP. Un evento che ha colpito l’immaginario di molti, ed essendo Mistero un programma che affronta anche questioni scomode, c’è chi sospetta che la morte possa essere un complotto. E’ il caso dello scrittore Leo Zagami, autore … Continua a leggere