Milano 25 aprile, il coro shock: “alè, oh oh, a morte i due marò”

Milano – Alla vista dei militari impegnati al Duomo in controlli anti terrorismo, un gruppo di ragazzi che festeggiava il 25 Aprile ha scandito il coro “Alè oh oh, a morte i due marò“. Non intendo entrare nel merito della polemica sui Marò, colpevoli, innocenti, criminali, eroi, etc. ma evidenziare come tutto in questo paese sia ridotto a SCONTRO IDEOLOGICO. … Continua a leggere

L’Austria blocca gli immigrati: “Dovete restare tutti in Italia”

Precisamente come un anno fa, le nazioni europee si stanno mobilitando per respingere i richiedenti asilo che sbarcano in Italia e cercano di trasferirsi in altre mete del nord Europa, dove spesso possono fare affidamento su parenti e/o amici per provare ad integrarsi e regolarizzare la loro posizione. Ogni volta sentiamo parlare di politici che “batteranno i pugni sul tavolo … Continua a leggere

L’iniziativa (censurata) per abolire il vitalizio a mafiosi e corrotti: firmate e fate girare!

Servono 1.000.000 di firme per mettere renzi e soci con le spalle al muro, con una legge di iniziativa popolare. Il comitato promotore ha raccolto 850.000 firme, tra web e dal vivo, i media non ne parlano e non ne parleranno, per evitare imbarazzi a Renzi, che sarebbe in difficoltà a dire NO alla cancellazione del vitalizio a corrotti, mafiosi … Continua a leggere

Le rivelazioni choc di un militare: “Ecco come lucrano sui profughi”

Le sconcertanti (E CENSURATE) rivelazioni di un militare italiano, che per evitare ritorsioni non si mostra in volto, che racconta la verità sulla gestione dei profughi: “Salviamo qualche vita, ma alla fine si fa solo girare moneta” GUARDA E DIVULGA IL VIDEO! Veritanwo

11 Settembre: Ecco la prova che nessun aereo ha colpito il Pentagono!

Subito dopo gli attacchi del 9/11, vennero confiscate tutte le video camere CCTV installate nelle immediate vicinanze del Pentagono? Ora sappiamo il perché. E questo sarebbe il buco attraverso il quale è passato il Boing che ha colpito il pentagono? Ridicolo. 9-11 Here’s something the government didn’t want you to see FONTE: luniversovibra.altervista.org

David Icke: “Ecco come i media manipolano e condizionano le nostre idee e opinioni”

nota personale: Come spesso diciamo,e lo ripeteremo all’infinito come un mantra,il potere globalista che è alla base delle tragedie che vediamo quotidianamente, non potrebbe agire in nessun modo senza la criminale complicità e copertura mediatica di cui dispone;nell’antichita a differenza di oggi tale potere era limitato,oggi invece ha un carattere invasivo e di capillare diffusione proprio grazie alla tecnologia che  … Continua a leggere

Ecco chi c’è dietro alla (falsa) aggressione a Mario Draghi

Credo che il video della pseudo-aggressione a Mario Draghi, per lanciargli coriandoli, lo abbiate visto tutti. Se qualcuno se lo fosse perso, può guardarlo qui. Nel video si vede una ragazza che si alza, si scaglia verso Mario Draghi con decisione, tanto da intimidire il pavido banchiere, e lancia dei coriandoli, per poi essere acciuffata dagli uomini della sicurezza, che … Continua a leggere

Che volessero colpire Putin e la Russia era chiaro già anni fa! Vediamo perché

Cari amici di veritanwo, prima di addentrarmi nel merito dei pensieri e delle riflessioni che desidero condividere con voi, preciso subito a scanzo di equivoci che l’omofobia non mi appartiene, io sono per i diritti di tutti. Nell’ambiente dei blog di contro-informazione ce ne sono tanti che sono omofobi, poiché sostengono che “i poteri forti caldeggiano l’ideologia del gender etc.” … Continua a leggere

La stampa italiana adotta i principi di Goebbels per la propaganda anti-Putin

Precipitare il 21esimo secolo nella guerra fredda del 20esimo: l’Occidente ci si mette d’impegno per caricare questa terribile eredità sulle spalle dei suoi figli. Un fardello ingombrante, quello del deterioramento delle relazioni diplomatiche post crisi ucraina, che si aggiunge a quello della progressiva cancellazione delle certezze valoriali che sono state per secoli il collante civile sia in Europa che negli Stati … Continua a leggere