2 APRILE GIORNATA MONDIALE DELL’AUTISMO e dell’ipocrisia

Anziché sprecare denaro per illuminare di azzurro i monumenti di Roma, sia condotta una ricerca seria ed INDIPENDENTE sulla questione vaccini… siano ascoltate anche le voci ‘dissidenti’ come il dr Montanari, che ha fatto analisi e inascoltato ha denunciato la presenza di metalli pesanti nei vaccini!
12924357_971917126225695_4197833437735187478_n

Di A.C.

Le statistiche del Ministero della Sanità dicono che oggi un bambino su 100 è autistico e la percentuale sta aumentando velocemente. Sono cifre spaventose. Il Ministero destina 50 milioni di euro al problema, cifra che difficilmente arriverà intatta allo studio della malattia.
Intanto si colora di luci azzurre tutti i monumenti di Roma e si fa festa. Chissà quanto sarà costata tutta questa luminara e di chi saranno le ditte appaltatrici. Il problema rimane alle famiglie che da sole lo devono gestire. Uno fra tanti anche Robert de Niro che ha un figlio autistico di 18 anni e ha “ritirato” il film-documento da lui prodotto e diretto sull’autismo e i vaccini dal Tribeca Film festival di New York. La domanda che si pone è:
perché ci sono sempre più casi di bambini autistici?
Perché ci sono sempre più casi di bambini celiaci?
Perché ci sono sempre più casi di bambini asmatici?
Perché ci sono sempre più casi di bambini allergici?
Perché ci sono sempre più casi di bambini intolleranti al cibo?
Perché I POPOLI NON SI RIBELLANO MAI e anche questa strage degli innocenti l’abbiamo sulla coscienza con la nostra ignavia.

A.C.

Link consigliato per approfondire la questione vaccini: http://autismovaccini.org