Giustizia all’italiana…

12654244_403585566478651_3400958646694183625_n
Se getti una cartaccia o un mozzicone di sigaretta per terra, ti fanno una sonora multa (che può essere anche giusto) ma se fai uno scempio ambientale e avveleni intere città (vedi Taranto) il governo fa leggi ad Hoc per consentirtelo.
 
Se un anziano ruba al supermercato per fame, perché con la pensione non riesce a sopravvivere, viene denunciato. Se una banca fa sparire MILIARDI di euro, impongono nuove tasse per coprire il furto, ed i colpevoli non fanno 1 giorno di galera, così come la notizia sparisce dai media dopo pochi giorni…
 
Recentemente hanno depenalizzato reati gravi, tra cui la guida senza patente, per la quale ci sarà una sonora multa. Ebbene, la multa la paga chi ha dei risparmi, un lavoro, o dei beni “aggredibili” come auto e casa di proprietà, se sei uno sbandato nullatenente come ce ne sono molti nelle nostre città, non hai nulla da perdere. E non rischi nemmeno un giorno di cella. 
Stupratori o violenti non fanno un giorno di prigione,  ma se coltivi anche 1 sola pianta di marijuana, finisci in prigione. La coltivazione di marijuana è un reato penale, anche se la piantagione è di una sola o poche piante, per uso personale. Se invece acquisti le sostanze dagli spacciatori (alimentando gli affari del narcotraffico) commetti un illecito amministrativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*